Bando per la concessione di contributi ad aziende del commercio e del turismo aventi sede nel distretto per attività di promozione dello sviluppo turistico locale                                              pdf.gif


Richiesta del contributo per le imprese del settore del commercio e del turismo                                                        pdf.gif?498
Dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietàpdf.gif?498
Codici Atecopdf.gif?498



I Distretti del Commercio vengono promossi dalla Regione Lombardia nel 2008. L'idea che si pone alla base dei Distretti Commerciali è quella di individuare aree che presentano caratteristiche omogenee per le quali soggetti pubblici e soggetti privati propongono interventi di gestione integrata nell'interesse comune dello sviluppo economico, sociale, culturale e di valorizzazione ambientale del contesto urbano e territoriale di riferimento. Il commercio rappresenta, infatti, uno dei settori più importanti nello sviluppo economico di un territorio, nonché uno degli elementi trainanti per il miglioramento della qualità della vita nei centri abitati e per l'aumento dell'appeal turistico di un'area agli occhi di fruitori esterni ad essa. In quest'ottica, un ruolo fondamentale è rivestito dai negozi di vicinato: molto spesso prevaricati dalla grande distribuzione, contribuiscono a rappresentare l'anima, l'identità di un luogo, offrendo un'attenzione al cliente spesso non garantita dai grossi centri commerciali, destinati a un maggior numero di utenti e per questo meno portati a un rapporto "famigliare" con il consumatore. Diviene così necessario valorizzare queste realtà, far in modo che trovino la giusta sinergia per promuovere un territorio nella propria ricchezza e nelle proprie peculiarità.  E sotto questa spinta ha preso forma anche il "Distretto del Commercio della Via Emilia", approvato con il D.d.u.o del 7 maggio 2009, n. 4504.

Contatore:


 
  Site Map